Moonstruck (variazioni su un bacio)

Munch
Magritte
Sinfonia di un bacio
il tempo scandito da una clessidra
capovolta per sbaglio, forse, o per caso;
bacio come fiocco di neve
– lieve silenzioso soave indicibile
inenarrabile
senza fa rumore
cade
sul tabasco
delle pause pranzo quotidiane.
Ho chiuso il cuore a chiave
e l’ho buttata via.
I cuori non saranno una cosa pratica

se non ne inventeranno di infrangibili.

Klimt






Have been walking barefoot

stark naked

moonstruck

quite besotted

amidst the dew

your kiss

lingering

on my lips

burning

centuries of unintelligible unutterable desire

no direction no possession no present no future

– no clue, to be honest

forever held hostage in this no man’s land

of things past and regrets.

I had lost myself

and found you.

My mystery

lies

in my eternal absence

my not being here,

hic et nunc

My bare body

a shrine

to things I have long forgotten

My secret

lies

in the untold

My secret

inhabits me
Hayez



Picasso

9 responses to “Moonstruck (variazioni su un bacio)”

  1. Ogni vola che ti leggo mi incanti sempre…
    I cuori non saranno una cosa pratica
    se non ne inventeranno di infrangibili.

    Vero, ma forse sta nella loro fugacità l'essere così preziosi…

    Like

  2. ..e restiamo intrappolati nell'eterna lotta tra la loro forza e la loro fragilità..
    baci Straw

    Like

  3. Non ce la posso fare, io ho una cotta per Picasso, ecco.

    Like

  4. Adoro tutti questi quadri ma il mio preferito in assoluto è decisamente il Klimt ❤

    Like

  5. I cuori non saranno una cosa pratica
    se non ne inventeranno di infrangibili.

    Ho appena finito di leggere il mago di Oz 🙂 🙂

    Like

  6. quanti baci… vedere, a vienna, quello di klimt dal vivo mi ha emozionato tantissimo!

    Like

  7. grazie a tutte di essere passate, un abbraccio infinito
    PS: Mel, com'e' il mago di Oz? e' stato il primo libro che ho letto, ma non me lo ricordo 😦

    Like

  8. Carino, leggero, mi è piaciuto 🙂

    Like

  9. […] un monito, affinché per questo anno nuovo non ci si dimentichi che i cuori non saranno una cosa pratica finché non ne faranno di infrangibili, e che, come cantava De […]

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: