My heart missed a bit (a poem from a deserted station)

First time we met

My heart missed a beat.

I am still looking for it

in the lost-and-found section

of this deserted station,

ice-cold as this steel

that’s holding me still.

That’s true, I am waiting for you

Cannot deny, that much is the truth;

and my heart beats and beats and beats

sinking even deeper into my chest.

You’ll come, you won’t come

That much I don’t know:

elated frustrated tormented

I wait and wait and wait

ready to run into your arms

before this frozen grip wins me

and I lay on this cold grey floor

of this deserted station

listening to the last beat of my heart.

8 thoughts on “My heart missed a bit (a poem from a deserted station)

  1. Per ogni batticuore. Per ogni cuore pulsante perso nella nebbia più fitta, che non riesce più ad orientarsi. Per tutti coloro persi nel tentativo di tradurre gli algoritmi della ragione del cuore.
    Per tutti coloro che aspettano treni che non arrivano mai, per chi ha perso le coincidenze, ha dimenticato le prenotazioni. Per quei treni che partono vuoti.

    Like

  2. Grazie, Silvia!

    mi vengono in mente i versi di una bellissima canzone di Fossati:

    E magari morirò
    di tanto amore
    magari no
    chi lo può dire?

    Un anno e più non è uno scherzo
    può renderti diverso
    un anno è la fotografia
    di te stesso che vai via.

    E lei è lei, non può cambiare
    dolcissima e immortale.
    presto, dov'è la mia faccia più dura
    che non veda che ho paura….

    http://www.youtube.com/watch?v=M_Z2vGWX7e8

    Un abbraccio

    O.

    Like

  3. Grazie Audrey!
    l'idea del primo/ultimo incontro mi ha fatto pensare alle stazioni..in generale, alle attese, alle persone aspettate invano, a quelle rincorse, a quelle perdute..e chi per anotnomasia trova tuto e perde tutto, il suo cuore, la sua vita, se stessa, in una stazione ferroviaria, se non Anna Karenina?
    Ti abbraccio

    Like

  4. ogni inizio racchiude in sè una fine, ogni primo sguardo un ultimo sguardo, ogni primo bacio un bacio d'addio..così come ogni partenza contiene in sè già un altrove, e un ritorno..

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s